La stampa 3D rappresenta il valore aggiunto dell’industria 4.0. In un mondo sempre più connesso, automatico, tecnologico, questi due segmenti diversi possono e devono “dialogare” per raggiungere obiettivi comuni. L’Additive Manufacturing si mette al servizio dell’impresa, ne colma i vuoti, ottimizza e permette di personalizzare, risparmiare e velocizzare. Fattori determinanti per un’attività, che si traducono in minori costi e maggiore resa. AB Factory 3D è una divisione di produzione del TCM Group (Visita il sito), è nato all’interno di un mood industriale e fin dall’inizio ha rappresentato un valore aggiunto decisivo per la produzione di pezzi e oggetti da integrare all’interno di macchine complesse. “Meno sprechi | Meno peso | Meno spese” sono garanzie che la stampa 3D può fornire al settore dell’automazione industriale.

La “customizzazione” diventa centrale, riuscire a modulare un oggetto stampato in 3D è una vera e proprio svolta nel sistema dell’industria 4.0. In questo settore il futuro è già passato, si viaggia più veloce dei fatti e restare al passo è la chiave per leggere correttamente la realtà che viviamo. Migliorandola.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">HTML</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*